Sunday, August 23, 2009

Viaggio nel tempo / Voyage dans le temps


Non so per quale miracolo il paese della mia famiglia è scappato alla sorte delle altre città lungomare e non ha mai visto elevarsi il minimo palazzo o arrivare delle orde di turisti. “Perché fa freddo” dice il signore del Delitto, questo povero italiano costretto a passare una settimana in maglione in pieno mese d’agosto ma che HA FATTO IL BAGNO (una volta sola, non esageriamo) (sì ho fatto delle foto per mostrare la sua prodezza al mondo intero).

Arrivare in questa cittadina dalle ville bianche e blu, è come avere una macchina del tempo. Riconosco la città sulle foto d’infanzia di mio padre, il lungomare pedonale, le facciate curate, la gente elegante di Lille che viene a passare i week end di sole… niente è cambiato, niente è invecchiato, è quasi surrealista.

Neanche la casa non è mai cambiata. Il vecchio parquet, la carta da parati a fiori, i libri ingialliti, i giochi di legno… nella nostra camera, un mappamondo sul camino testimonia di un mondo colonialista e di una Francia amputata dell’Alsazia Lorena. Le mie zie hanno una 2CV, vanno a raccogliere le verdure prima di cucinare e hanno un’impressionante collezione di cardigan che abbinano con grande cura ai loro abiti.

*****

Je ne sais pas par quel miracle le village de ma famille a échappé au sort des autre villes en bord de mer et n’a jamais vu s’élever le moindre immeuble ou débarquer des hordes de touristes. "Parce qu’il fait froid" dit M. del Delitto, ce pauvre Italien contraint à passer une semaine en pull en plein mois d’août mais qui S’EST BAIGNÉ (une seule fois, faut pas exagérer) (oui j’ai pris des photos pour montrer son exploit au monde entier).

Arriver dans cette bourgade aux villas bleues et blanches, c'est comme avoir une machine à remonter le temps. Je reconnais la ville sur les photos d’enfance de mon père, la digue piétonne, les façades coquettes, les Lillois chics qui viennent passer leurs week-ends ensoleillés… rien a changé, rien n’a vieilli, c’en est presque surréaliste.

La maison non plus n’a jamais changé. Le vieux parquet, le papier peint à fleurs, les livres jaunis, les jouets en bois… dans notre chambre, une mappemonde trône sur la cheminé, témoin d'un monde colonialiste et d'une France amputée de l’Alsace-Lorraine. Mes tantes roulent en 2CV, vont cueillir leur légumes avant de faire la cuisine et ont une impressionnante collection de gilets qu’elles assortissent avec grand soin à leurs robes.


Un po’ gelosa di non avere così tanti cardigan, ho deciso di abbinare la mia mise alla carta da parati e alle tende (rassicuratevi, questo genere di idee non mi passa per la mente tutti i giorni). Ho comprato la gonna al Balôn: un colpo di fulmine, 5 euro, non ho esitato. Per quanto riguarda le scarpe, il signore del Delitto me le ha portate da Londra qualche anno fa, mentre eravamo ancora solo due piccoli innamorati che non si conoscevano così tanto bene. Aveva chiamato mia sorella di nascosto per sapere quale era la mia taglia, non è adorabile? Comunque, mi conosceva già sufficientemente per farmi il regalo giusto! Tutti quanti guardano i miei piedi quando le porto! Mi diverte molto!

*****

Un peu jalouse de ne pas avoir tant de gilets, j’ai décidé d’assortir ma tenue au papier peint et aux rideaux (ce genre d’idée ne me passe pas par la tête tous les jours, rassurez-vous). J'ai acheté la jupe au Balôn: un coup de foudre, 5 euros, je n'ai pas hésité. Quant aux chaussures, M. del Delitto me les a rapportées de Londres il y a quelques années, alors que nous n’étions encore que deux petits amoureux qui ne se connaissaient pas très bien. Il avait téléphoné en douce à ma sœur pour savoir quelle est ma pointure, n’est-ce pas mignon ? En tout cas, il me connaissait suffisamment pour me faire le bon cadeau ! Tout le monde regarde mes pieds quand je les porte ! Ça m’amuse beaucoup !

*****

Gonna vintage / Jupe vintage
Maglietta Zara / T-shirt Zara
Scarpe Miss Sixty / Chaussures Miss Sixty
Braccialetto Cyrillus / Bracelet Cyrillus




33 commenti:

AlicePleasance August 23, 2009 at 8:49 PM  

Bentornata! Finite le vacanze?
Quella carta da parati...mi ricorda anche la mia di casa d'infanzia...meraviglia :-)
E la gonna pure è splendida e te lo dice una che oggi ne ha comprate tre in un sol colpo. Vintage, ça va sans dire ;-)

Ella August 23, 2009 at 8:51 PM  

Ma sei proprio carina! Quanto è allegra la gonna, e pure la stanza. Il tutto mi piace un sacco. Sai, il signore del Delitto si sente proprio come il mio ragazzo quando viene da me, persino con il fatto del bagno!

gio - il mio carnet di viaggio August 23, 2009 at 9:12 PM  

ciao, ti trovo semplicemente bellissima... la gonna mi piace molto, vivace e allegra.

Anonymous August 23, 2009 at 9:30 PM  

Ma che bella questa seconda foto, e che bei capelli! Hai una vera allure française, e quella carta da parati mi ricorda la camera da letto di mia nonna in Francia, anche se la sua aveva tonalità diverse :)

alicevr August 23, 2009 at 10:32 PM  

Che foto meravigliose! E che meraviglia la tua casa. Il tuo racconto mi fa immaginare di trovarmi lì, nella tua fantastica casa, e mi immagino un buon profumo di lavanda e sapone di marsiglia. Bentornata!

Céline August 23, 2009 at 10:52 PM  

Hé, ça fait plaisir de te revoir !
Très joli petit article. La photo de toi assortie au papier peint est tout simplement magnifique. Mais au fait, c'est pour quel magazine ? ;-)

Myriam August 23, 2009 at 10:53 PM  

sei splendida. idem per la casa dei tuoi genitori.
bentornata cara!

L'armadio del delitto August 23, 2009 at 11:19 PM  

@ AlicePleasance: tre in un solo colpo? Anch'io ho fatto questo genere di follie a Londra! Non rimpiango niente!

@ Ella: in Spagna sarà peggio perché l'aria è calda. A Boulogne invece fa la stessa temperatura fuori e dentro il mare e quindi non è difficile entrare in acqua!

@ Gio - il mio carnet di viaggio: grazie, grazie mille!

@ Anonimo: rhooo, grazie per i miei capelli! Sono rimasta tre settimane senza phon ne niente!
Queste carte da parati una volta c'erano da tutte le nonne e poco a poco sono sparite! Le mie zie stanno parlando di rifare tutto...

@ alicevr: brava: c'è la lavanda sotto la finestra e la casa sa di sapone di marsiglia e di vecchio legno!

@ Céline: ma lecture quotidienne de blogs m'a manquée! Merci beaucoup, M. del Delitto a eu la patience de me prendre en photo (la suite ces jours-ci).

@ Myriam: grazie! è la casa della nonna: i miei ormai abitano al sud.

Carmen August 23, 2009 at 11:35 PM  

Che carina che sei in questa foto. Mi ricorda una cartolina d'altri tempi. Molto romantica :)

b-chic August 23, 2009 at 11:59 PM  

Bellissima...1) i colori sono positivi, sereni, divertenti
2) i volumi sono femminili e moderni con un tocco retrò 3) le scarpe sono deliziose, femminili e delicate...mi piace tutto insomma!

Modeuse Boudeuse August 24, 2009 at 9:05 AM  

Tu es ra-vi-ssante !!! Ton évocation de ta maison de famille me rappelle à moi aussi de beaux souvenirs ...
J'espère que tu as passé de belles vacances, mais égoïstement je suis contente de te retrouver enfin ! Baci cara !

Brunhilde August 24, 2009 at 9:16 AM  

Molto bella ed originale (al solito!) l'idea di abbinare il tuo look ai ricordi del luogo ed alla carta da parati! Mi fai ripensare a Proust, e alle sue estati a Balbec!
;-)
Magari potessi mettermi il maglione qui, adesso.. ho passato dei giorni al buio, in casa, per il gran caldo. Ieri, in compenso, è arrivato Siegfried, felice come uno scolaretto in vacanza: "Questa è l'estate per me, adoro il caldo!"
Aspetta, Siegfried..

Odeline August 24, 2009 at 10:02 AM  

Ciao, sono capitata sul tuo blog per puro caso..ed è stato amore a prima vista!

Tu sei deliziosa.
Poi vivvi a Torino...mia città natale!

A presto

Isa Jones August 24, 2009 at 10:07 AM  

Superbe photo comme d'hab ! les couleurs, le vieux parquet grinçant, la commode, le dessus de lit... Tout y est et le mélange est parfait. J'aime beaucoup ta tenue et tu la portes à ravir. Il faut avoir la taille fine et de ce coté là, tu n'as pas de soucis à te faire !
Nous voilà transportés dans une autre époque et mon dieu... ça fait du bien de temps en temps, le temps qui s'arrête !

piperpenny August 24, 2009 at 10:12 AM  

Ma sei tu nelle foto?? Sei bellissima!!! E stilosissima! Il tuo racconto mi ricorda tantissimo anche la casa della mia famiglia sull'appennino ligure: anche lì nulla è cambiato, il tempo sembra essersi fermato, mia nonna e le zia vanno a prendere le verdure nell'orto per la cena, si fa il bagno nel fiume gelido, e io adoro tornarci perchè mi sento trasportata di nuovo nella mia infanzia. Goditi queste stupende vacanze!

Eve G. August 24, 2009 at 10:13 AM  

ouaou je rentre de vacances et je découvre que tu te dévoiles !!
elles sont super ces photos, les couleurs, ta tenue (ET TES CHAUSSURES) sont parfaites!!

Bien joué monsieur Del Dellito pour les pompes!!

Et je suis complètement fan du papier peint!!

L'armadio del delitto August 24, 2009 at 12:06 PM  

@ Carmen: questo sì, questo posto sembra una vecchia cartolina!

@ b-chic: wow, grazie! Mi fa piacere da parte di una ragazza stilosa come te!

@ Modeuse Boudeuse: ouh moi aussi je suis contente de vous retrouver!

@ Brunhilde: Proust? è vero... appena passo l'ingresso di questa casa e ne sento il profumo che le mie vacanze estive d'infanzia tornano alla mia memoria.
Per il caldo italiano, aspetta, Siegfried...

@ Odeline: benvenuta! Sei torinese di origine?

@ Isa Jones: ah oui tout y est et ce parquet grince franchement!

@ pipperpenny: ah, quante case dove il tempo si è fermato! è così allegro andarci ogni tanto prima di tornare nelle grandi città!

@ Eve G: héhé, je me demandais si les chausures te plairaient, miss spécialiste du sujet...

Nathalie August 24, 2009 at 12:09 PM  

Non so, ma mi pare che questa sia la prima volta che ti vedo in foto (?). Se no, tanti complimenti in ritardo, sei bellissima.

AnteaBlanca August 24, 2009 at 12:58 PM  

Fantastica, davvero perfetta!!! Quel tono di arancione poi è davvero... estivo, non si può dire altro!!! Io prima di partire chiaramente ho comprato una maglia gialla... poi ho fatto un paio di acquisti in vacanza... Appena mi riprendo dal ritorno dalle vacanze scriverò un post!!! (poi avrei un sacco di domande sui tuoi capelli... ma vabbè...)
A presto!

Odeline August 24, 2009 at 1:50 PM  

Eh si sono nata e vissuta a torino per 28 anni. Ora da tre vivo a Roma.
ma Torino è sempre e solo l'unica ;.)

Marianna August 24, 2009 at 2:31 PM  

Ciao, ho scoperto con piacere il tuo blog... mi-italien mi-français, mi sono sentita un po' come a casa. Io, parigina adottiva, con inevitabile sdoppiamento di personalità, sono una blogueuse sdoppiata, un po' come te... http://www.gradivasoup.net
À très bientôt!

Giò August 24, 2009 at 4:10 PM  

Bentornata, questi colori ci fanno sentire davvero tutta la vita e il calore dell'estate, come un ricordo da tenere stretto con se...

Sarah August 24, 2009 at 4:49 PM  

Quelle jolie histoire. Et ton idée d'associer fringues et appretement j'adore. ce style rétro te va à merveille... Une toute belle rentrée à toi... et je file t'ajouter à mon blogroll depuis le temps. becs

L'armadio del delitto August 24, 2009 at 6:15 PM  

@ Nathalie: avevo già pubblicato qualche foto di me qui:
http://larmadiodeldelitto.blogspot.com/2009/07/lancome-declaring-indigo.html
http://larmadiodeldelitto.blogspot.com/2009/07/lancome-declaring-indigo-les-blogueurs.html
ma ero in mezzo a tutti gli altri!

@ AnteaBlanca: brava che hai comprato una maglietta gialla! Io metto la mia spesso! Per i capelli, non faccio niente di niente. Mi sono portato un pettine in vacanza e l'ho usato un giorno su due.

@ Odeline: Torino, Roma... solo bellissime città!

@ Marianna: benvenuta! Anche tu fra questi due paesi! Due lingue, due culture... troppo ricche per poter scegliere!

@ Giò: lo dici bene!

@ Sarah: oh merci merci! Belle rentrée à toi aussi!

Le Journal de Chrys August 24, 2009 at 6:36 PM  

J'aime à la fois l'ambiance et le texte!!! Merci pour cette tendre escapade dans le passé.

Velvet Rose August 24, 2009 at 9:26 PM  

ciao il tuo look in questo post è davvero bello.. poi l'arancione ha sempre il suo fascino :), mi chiamo nicole e anchio da poco ho inaugurato un blog da fashion blogger.. http://reportsofavelvetrose.blogspot.com/ mi farebbe molto piacere se passassi e se facessi qualche commento se ti và...

miky August 25, 2009 at 1:44 AM  

adorabile la gonna a pieghe!

L'armadio del delitto August 25, 2009 at 2:48 AM  

@ Le Journal de Chrys: merci beaucoup :)

@ Velvet Rose: benvenuta! Vado a vedere il tuo blog!

@ Miky: grazie mille!

PUNKIE August 25, 2009 at 7:50 AM  

wow! ma che meraviglia di foto! bellissimo l'outfit e la location! le scarpe sono deliziose!

Florent August 25, 2009 at 5:25 PM  

Une petite merveille d'esthétique cette photo! Pas besoin de détailler, j'aime tout! Bon je me sens obligé de dire que ce mélange de motifs est exquis! love it!

Fool August 26, 2009 at 5:04 PM  

Ton histoire donne envie d'avoir des souvenirs d'enfance également dans TA maison lol...Tu es vraiment sublime sur cette deuxième photo, cette couleur orange te va à ravir tu me donnes envie de trouver un truc dans ces tons là

L'armadio del delitto August 26, 2009 at 6:52 PM  

@ Punkie: grazie :)

@ Florent: ohlala, tu me fais rougir!

@ Fool: hihi, pas mal l'idée de souvenirs d'enfance dans MA maison!
Sinon cette couleur t'irait à merveille!

rossovelvet August 30, 2009 at 3:03 PM  

Forse perché non hanno Berlusconi ?!
Che MERAVIGLIA quella foto, ho fatto un salto dalla mia sedia ( che poi non è una sedia ma uno di quei palloni da ginnastica, ma insomma ) e mi sono detta: toh ma è il nuovo catalogo Kate Spade ?
Ah no, è Cecile e... WOOOOOW !!! Con il riflesso dell'arancione nello specchio... geniale.
E poi sei bellissima !
Che belleeee tutte queste foto d'outfits !!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates 'Neuronic' by Ourblogtemplates.com

Back to TOP