Friday, November 20, 2009

Adélaïde


Quando ero piccola, mi piaceva un sacco chiedere ai miei : "raccontami di quando eri piccolo!"

When I was a child, I loved to ask my parents "tell me of when you were a child!"


Lo sguardo di mio padre si perdeva nel lontano, e si lanciava in storie di avventure, di disobbedienze e di punizioni. E poi mi parlava di suo padre, che non ho conosciuto, un uomo immenso e slanciato che cantava forte Poupée de cire, poupée de son, un successo dell’epoca in Francia, nei corridoi del liceo molto severo di suo figlio.

My father’s look began to roam in the distance, and he started telling me stories about adventures, disobediences and punishments. Then he spoke about his father, whom I did not meet, an gigantic man who sang loudly Poupée de cire, poupée de son, a French success in those times, in the very-strict-high-school corridors his son attended.


È che nella sua famiglia, c’è n’erano di originali. Prendete Vital, il suo nonno materno: aveva un gatto che bagnava la sua coda nel tè. E Adélaïde, sua nonna paterna : una grossa donna severa, vestita tutta di nero, di cui la legenda dice che mangiava un barattolo di senape a giorno. Ah! Quanto mi ha impressionato, questa donna direttamente uscita dall’ 800! E così, la senape, che da brava francese uso tutti i giorni per fare la vinaigrette, mi fa sempre pensare ad Adélaïde.

The point is, in his family there were plenty of original kinds. Take Vital, his maternal grandfather: he had a cat who liked to put his tail in the tea. Or Adélaïde, his paternal grandmother: a big and severe woman who, the legend tells, used to eat a mustard’s jar a day. Ah! How much did this straight-from-1800 woman impress me! So mustard, that I use daily as any good Frenchman to make my vinaigrette, makes me always think about Adélaïde.


E così, anche il colore mi ci fa pensare.
Bisnonna Adélaïde, non avresti mai immaginato che la tua bisnipote ti avrebbe dedicato un post !
Vabbé, lo stesso continuo ad avere un po’ paura di te. Un barattolo di senape al giorno, pfiu!

And so, even the colour makes me think about her.
Great-grandmother, you’d have never thought one day your great-grand-daughter would dedicate you a post!
Anyway, you still scare me a little bit. A mustard’s jar a day, pfff!


Pantaloni By Alix / Trousers By Alix
Blouse e borsa H&M / Blouse and bag H&M
Giacca Cyrillus / Jacket Cyrillus
Sciarpa Zara / Scarf Zara
Scarpe Chie Mihara / Shoes Chie Mihara
Cameo vintage della nonna / Grandmother’s vintage cameo




65 commenti:

Nathalie November 20, 2009 at 8:13 AM  

Caspita, che belle foto!
Sei davvero bella e mi piace molto anche l'ambientazione.
lo sai che il colore della tua sciarpa è lo stesso delle foglie sugl'alberi? Mi piace un sacco!

B a la Moda November 20, 2009 at 8:18 AM  

You look very beautiful, really. Love that blouse and the yellow accent. My father tells me the same stories about his father that I didn´t meet and his grandmother that had a strong personality. ;) Love those stories.

xoxo
B* a la Moda

PUNKIE November 20, 2009 at 8:21 AM  

my god... stai divinamante! la blusa mi piace da morire così come il cammeo e la sciarpa. anche io ne vorrei una simile, l'ho vista anche da h&m mi pare!
ma i pantaloni di Alix dove li hai acquistati?

belissima sia tu che la mise, che le foto! complimenti!

maria November 20, 2009 at 8:31 AM  

Molto bella! Molto elegante e naturale.. Tutto perfettamente accostato. Il pizzo della maglia ed il cameo mi riportano indietro nel tempo.. Fantastico!

gio - il mio carnet di viaggio November 20, 2009 at 9:02 AM  

anche a me piace sentire i racconti dei miei. tempo fa, in viaggio con mio padre, ho scoperto tante cose di quando era giovane e ho riso di quello che combinava con mio zio.
mi piace molto la parte superiore del tuo outfit, meno l'insieme pantaloni e giacca,collana bellissima.
ultima cosa: unn barattolo di senape al giorno??? complimenti :)

Stjarna November 20, 2009 at 9:05 AM  

Che bello!! bello tutto, dal colore della sciarpa, al cameo, alla maglia di h&m (che ho anch'io!!), alla storia che hai raccontato.. :)
Sai che mi è venuto in mente..non ti ho spiegato come si stira la gonna a pieghe!! Comunque è molto semplice, devi solo ricostruire le pieghe partendo dalla vita della gonna, e, una a una passarle col ferro. Ovviamente ti convene fare un lato per volta della gonna, se no esce un gran pasticcio!! In ogni caso la settimana prossima voglio fare un piccolo tutorial sulla gonna a pieghe, spieghero' pure la stiratura!! ;)

Brunhilde November 20, 2009 at 9:08 AM  

UN BARATTOLO al giorno? Salute!! La senape locale, qui, è famosa per essere fortissima, spero che la bisnonna preferisse una variante più delicata (oppure, complimenti!). Che belle foto!!

Brown Sugar Girl November 20, 2009 at 9:13 AM  

Très beau post ! Ca m'a fait penser à ma famille, et à mes arrière-grand-parents (certains que j'ai connus) qui étaient aussi des phénomènes...

J'aime ta tenue, toute simple en apparence, et chargée de sens quand on entre dans les détails du camée et des rappels de moutarde (une couleur que j'adore, mais qui est sous-représentée dans mon dressing !)

AlicePleasance November 20, 2009 at 9:23 AM  

E dire che a me neanche piace la senape... Ma il color senape in compenso lo adoro!

giardigno65 November 20, 2009 at 10:01 AM  

che bell'autunno ...

piperpenny November 20, 2009 at 10:03 AM  

Anche io ho sempre adorato chiedere "racconatmi di quand'eri piccola", ma alla mia nonna, ne uscivano racconti meravigliosi, di epoche lontane. Ah, come mi manca! Per quanto io viva in Germania, non mi piace la senape e purtroppo non sono fan nemmeno del color senape... Però adoro i cammei! Ho un ciondolo (che può diventare spilla) e un paio di orecchini di mia nonna, che tengo davvero come delle reliquie! Adoro anche il top e le scarpe!

Bulles d'infos November 20, 2009 at 10:06 AM  

A mustard’s jar a day puts the slowness away. Je viens de l'inventer !!!

Céline☼ November 20, 2009 at 10:10 AM  

Tout d'abord, mes compliments pour la série de photos dont les couleurs sont magnifiques. Je ne sais si c'est Monsieur qui est ton photographe mais tu peux le féliciter.
Ensuite, ta tenue du jour me plaît beaucoup. Je craque sur la petite blouse !
Purée, un pot de moutarde par jour... !
Beurk rien que d'y penser !
Je suis française mais j'ai la moutarde et les fromages qui puent en sainte horreur.

Lucilla November 20, 2009 at 10:54 AM  

Che bella la blusa! L'hai abbinata veramente bene! Trovo che il color senape ti doni molto :-)

Bulles d'infos November 20, 2009 at 11:13 AM  

Et sinon j'ai oublié de dire que les photos sont superbes... et tes cheveux très bien ;-)

Eve G. November 20, 2009 at 11:31 AM  

Ah ah moi j'adore le chat qui met sa queue dans le thé!
Ta tenue est super jolie, j'aime bien la couleur moutarde mais ça ne me va pas du tout!

Et le ou la photographe est très bon aussi!!

Eudoxie November 20, 2009 at 11:40 AM  

Vital et Adélaïde, j'ai aussi: ma soeur et l'oncle de mon chéri... Quant à la moutarde, c'est une couleur à haut potentiel stylistique en ce moment

isabelle November 20, 2009 at 11:44 AM  

quel bel hommage... Sacrée personnalité en effet ton aïeule !
Quoi qu'il en soit, le coloris moutarde te sied fort et ce look aux accents délicieusement rétro est exquis... Du coup, je vais peut-être ressortir le camée de ma grand-mère!

L'armadio del delitto November 20, 2009 at 12:10 PM  

@ Nathalie: sì! ho notato: potrei provare a fare il camaleonte!

@ B alla moda: thanks a lot!

@ Punkie: ho acquistato i pantaloni di Alix su L'atelier de la mode, un sito francese, l'anno scorso. Alix è la blogger The cherry Blossom Girl, che adoro. Le ho chiesto se conta mandare i suoi articoli anche in Italia, ma purtroppo per ora no!

@ maria: grazie carissima!

@ Gio: sì, è molto divertente per i bambini scoprire che i loro genitori hanno combinato di tutto!
Sono contenta di avere fato le foto un giorno caldo (non come oggi): almeno ho potuto togliere la giacca e mostrare la camicia tutta nuova che mi piace moltissimo!

@ Stjarna: ah! Le pieghe! Ho un nuovo ferro da stiro, di quelli professionali, e secondo mia madre dovrei avere meno difficoltà! Ti farò sapere!

@ Brunhilde: oh sì che la mostarda è piccante da noi! D'altronde quando vedo le foto della bisnonna (che oggi avrebbe più o meno 130 anni), penso che non doveva avere paura di granché!

@ Brown Sugar Girl: des phénomènes, voilà le mot!
Moi aussi je faisais une fixation sur la moutarde, et j'ai enfin acheté quelque chose de cette couleur!

@ AlicePleasance: la senape non piace a tutti! Io non potrei dire che non mi piace, mia bisnonna si vergognerebbe troppo!

@ Giardigno: è quasi finito ormai. Le foglie cadono e cadono.

@ Piperpenny: anche il mio ciondolo può diventare spilla!
Sono come te: le rare cose che ho delle mie nonne sono preziose come delle reliquie!

@ Bulles: beau proverbe!
Oui oui, mes cheveux sont bien, rien à dire là-dessus. Mon problème n'est pas qu'ils sont moches, mais que je dois me coiffer. ça faisait des mois que je pouvais me permettre le luxe de ne pas me coiffer!

@ Céline: je remercierai monsieur de ta part!
Comment ça tu n'aimes ni la moutarde ni le fromage? Pfff, honte à toi, madame la Française!

@ Lucilla: grazie mille cara!

@ Eve G: Haha! J'ai pensé à toi en racontant l'histoire du chat: je me suis dit que ça te plairait!

@ Euxodie: trop bien, nos deux familles seraient certainement très amies! J'aime beaucoup ces prénoms peu courants!

@ Isabelle: oui, ce post fera sourire mes parents!
Toi aussi tu as un camée de ta grand-mère? C'est le moment de le ressortir!

Falafel November 20, 2009 at 12:37 PM  

è una cosa molto carina dedicare un post ad una persona lontana da noi dal punto di vista temporale...pensa che bello se la signora Adelaide dovesse scoprire che nn è stata dimenticata...praticamente la paura più grande dell'uomo (quella dell'oblio post-mortem) andrebbe in frantumi.

anche a me piace chiedere dei miei avi...e ne ho scoperte di belle!
balli, esibizioni al teatro San Carlo di Napoli, monili, gaffes...di tutto!

Ps: il tuo ciondolo...è un cameo se nn erro...nn sn bellissimi i camei?! ho sempre l'impressione che la donna raffigurata sia vissuta davvero e che in questo momento un suo nipote stia per venir a conoscenza delle sua reale vita...(io si che fantastico XD)

Ps2: quando ho visto gli alberi vestiti ho guardato la via con un'ottica diversa e devo ammettere anche migliore.
Per un momento gli alberi hanno preso vita e hanno camminato cn me nella via :)

Gema November 20, 2009 at 2:40 PM  

mi piace tantissimo la giacca, blouse, scarpe, pantaoliniiiiiiii...tutto...

baci baciiiiiiii bella

Lizzy November 20, 2009 at 2:43 PM  

bellissimi racconti...e bellissima mise...adoro il colore della sciarpa e le scarpe!!!

ValeriaF November 20, 2009 at 3:06 PM  

che foto poetiche, romantiche.. strategicamente, hai scelto un abbigliamento con tocchi retrò per raccontarci dei tuoi antenati.. carina come idea!! la camicina è adorabile e poi, se solitamente io odio il senape, tu, in questo contesto, me lo hai fatto piacere!
ma Alix confeziona personalmente dei capi?
baci!

Myriam November 20, 2009 at 3:11 PM  

come sei bella! queste foto sono bellissime (complimenti al marito, immagino) e il tuo outfit è perfetto. adoro tutto ma di più la giacca, la blusa e la sciarpa. e che belle storie che ci racconti ogni volta!!

oh, stavo dimenticando il cameo. bellissimo.

tuzifashiontips November 20, 2009 at 3:36 PM  

oh mamma mia!un barattolo di senape al giorno??Ma come si fa!io non riesco neanche a mangiarne un cucchiaino!(tranne quando è mischiata in qualche salsa con altri ingredienti)!
La tua famiglia è proprio forte!Starei ore ad ascoltare tutti gli aneddoti!!
bacioni!

Circe November 20, 2009 at 3:40 PM  

Anche se adesso scrivi in inlgese però si nota sempre il tuo impeccabile tocco francese nelle storie che racconti.. (E mi diverto molto a leggere queste deliziose storie!)
Il giallo non è un colore che mi fa impazzire, ma il senape! è fantastico! Come tutto il tuo outfit!
Baci
C.
P.S. vado matta per la mostarda francese!

L'armadio del delitto November 20, 2009 at 3:41 PM  

@ Falafel: infatti sarebbe una bella sorpresa per lei! Non l'ho conosciuta, ma era talmente indimenticabile che appunto non è stata dimenticata!

Sì, è un cameo, che mia nonna aveva da sempre. Sarebbe degli anni 30, lo indossava spesso.

@ Gema: grazie carissima!

@ Lizzy: grazie mille!

@ ValeriaF: grazie, sei adorabile!
Alix è stilista. L'anno scorso ha messo una sua mini collezione in vendita online, e spero che ricominci fra poco!

@ Myriam: grazie!!! Sì, il fotografo è il marito!

L'armadio del delitto November 20, 2009 at 3:44 PM  

@ Tuzina: haha, è vero che hai già ascoltato dal vivo le mie storie di famiglia con le torte nascoste (chi mi legge si chiederà di cosa parlo!)
Anch'io ne avrò di cose da raccontare ai miei figli!

@ Circe: ah sì? Le mie storie hanno un tocco francese? è più che probabile, ma non me ne rendo conto!

Bibi in wonderland November 20, 2009 at 3:47 PM  

Anch'io adoravo farmi raccontare storie del passato.. che bello questo post, Ceci.. le tue parole, le immagini in questa stupenda ambientazione.. è stato davvero un piacere leggere! :)
Come sempre accade del resto! Il cameo della nonna è fantastico, quanto mi piacciono i gioielli di famiglia, piccoli ricordi preziosi!

VaNiTyMeL November 20, 2009 at 4:03 PM  

che bel post...!! Belle le parole.. belle le foto... bella tu... e decisamente stupende le tue scarpe!!!!!

flou November 20, 2009 at 4:20 PM  

j'aime beaucoup cette histoire de moutarde... aussi parce que j'aime beaucoup la moutarde...
et aussi le chat qui trempe sa queue dans le the... ce qui est génial dans ces histoires, c'est que l'important n'est pas de savoir si elles sont vraies, mais le plaisir que l'on a à se les faire raconter...
Ce qui est drole aussi, c'est à quel point ces histoires sont françaises! entre la moutarde et france gall...

Ella November 20, 2009 at 5:06 PM  

Mi piace tanto il giallo senape. Da settimana scorsa un bel abito di questo colore è appeso nel mio armadio, e non vedo l'ora di indossarlo. Quindi la tua sciarpa mi piace un sacco. Anche la camicia che, infatti, cercherò nei negozi!!

talia&lilyrose November 20, 2009 at 5:17 PM  

J'aime beaucoup ta blouse et le pendentif,j'adore ce détail-là !

Je trouve cela vraiment adorable de dédier un article à ses grands parents, apparemment uniques !

Lily-Rose

Odeline November 20, 2009 at 5:27 PM  

Ahhhh CHIVASSSOOOOO Canale cavour!!! cavoli io sono cresciuta proprio lì!!!
L'ho fotografato giusto un paio di settimane fa!

irene November 20, 2009 at 5:54 PM  

very chic! mi pice un sacco la camicetta e il tocco di colore della sciarpa è perfetto!

andara November 20, 2009 at 6:52 PM  

aie aie j'ai du mal de te lire maintenant ... mon anglais est encore bien mauvais |o|

En tout cas jolie tenue !

Laura November 20, 2009 at 7:23 PM  

Tutto molto carino e il cameo proprio originale, certo le scarpe sono il mio debole e quindi ti dico che le tue le sognerò questa notte!!

Selvaggia November 20, 2009 at 9:16 PM  

a parte il tuo look che adoro, credo che questo post mi abbia fatto sognare un po'. Lo hai scritto in un modo bellissimo.

Rikin@ November 20, 2009 at 9:37 PM  

mi piace molto questo post!

arwen November 20, 2009 at 10:57 PM  

you're really nice like always! bye l'armadio and see you soon! (good english, isn'it???)

L'armadio del delitto November 21, 2009 at 1:22 AM  

@ Bibi: a volte mi dico che queste storie bisogna proprio scriverle per non dimenticarle. Altre volte, mi dico che la forma orale, che si trasmette di generazione a generazione, permette ad ognuno di adattare la storia alla sua immaginazione del momento!

@ VanityMel: grazie, grazie!

@ Flou: ah, enfin une qui aime la moutarde! Une Française, une vraie!
C'est vrai que cette histoire est très française (mais le chat est belge)!

@ Ella: oh, un abito di questo colore deve essere stupendo!

@ Talia & Lilyrose: ça les ferait bien rire! En fait, ils racontaient des histoires et je continue à les raconter!

@ Odeline: Haha, ma che buffo! Adoro questo canale, è mio uomo ad avermelo fatto scoprire!

@ Irene: grazie cara!

@ andara: mais non, c'est psychologique! Je n'écris rien de compliqué, il n'y a aucun mot difficile, mais c'est vrai que c'est difficile de lire dans une autre langue si l'on en a pas l'habitude au quotidien!

@ Laura: se sapessi quante notte ho sognato queste scarpe prima di comprarle!

@ Selvaggia: grazie!!! Mi fa troppo piacere!

@ Rikin@: grazie!

@ Arwen: ah c'est bien, Bulles d'infos et toi etes devenues anglophones!

Nayra Laise November 21, 2009 at 8:46 AM  

Bellissima questa blusa e il cameo!!Look abbinato perfettamente con la tua storia.Un bacdione e buon we

Baraginie November 21, 2009 at 11:40 AM  

Moi aussi j'ai une passion pour les camées, j'en ai au moins 4, mais aucun qui ne vienne de ma famille. :(

M. November 21, 2009 at 11:54 AM  

che post e che storie meravigliose. adoro le storie familiari, un po' strambe e tanto nostalgiche!

Falafel November 21, 2009 at 12:24 PM  

visto che genialata!? ;)quella della balena è la scusa più (in)credibile , funzionerà di certo!

prossimamente , poichè sono esperta di ritardi cronici , scriverò il libro LE MILLE E UNA SCUSA...se mai riuscirò a scriverlo sul serio, sarai la prima a saperlo :D

Ciarlott. November 21, 2009 at 1:14 PM  

Quanto deve essere morbida questa sciarpa?!

L'armadio del delitto November 21, 2009 at 1:50 PM  

@ Nayra Laise: buon week end anche a te!

@ Baraginie: moi j'en ai un seul :)

@ M.: le storie di famiglie sono infinite! è questo il bello!

@ Falafel: haha, fantastico! Sarò la tua prima lettrice!

@ Ciarlott: infatti, è morbidissima!

iaia November 21, 2009 at 2:57 PM  

Che bello, la sciarpa e la borsa si intonano perfettamente con il colore delle foglie degli alberi sullo sfondo!

Fee-AMore November 21, 2009 at 4:09 PM  

This is such a fabulous outfit, i especially love the white blouse, so elegant and pretty. And of cos that vintage cameo, just priceless.

CoocooforCoco November 21, 2009 at 4:12 PM  

The color of that scarf is absolutely gorgeous! What why would anyone eat a jar of mustard a day? Maybe it gave her good skin or something.

alicevr November 21, 2009 at 7:49 PM  

Bellissime foto e bellissima tu. Adoro il tuo cammeo! Io ne ho uno che era di mia nonna ma è una spilla!

les métamorphoses d'Alice November 21, 2009 at 8:30 PM  

j'aime beaucoup ton histoire!et quelles belles photos!

MAISON CHAPLIN November 21, 2009 at 9:33 PM  

HI DARLING, GREAT POST, THANKS FOR SHARING! HAVE A GOOD WKD

@ MAISONCHAPLIN.BLOGSPOT.COM

Isavail November 21, 2009 at 11:03 PM  

Ciao complimenti per le belle le foto.
Adoro il Cameo , lo trovo così Romanticamente Rétro come uno scrigno che nasconde segreti di famiglia..le sensazioni che mi ha trasmesso il tuo post.
Riguardo La Francia...dentro di me c'è sempre un piccolo rifugio dal cuore francese :)
Ti lascio un regalino... ;)
http://www.youtube.com/watch?v=PH446iuE8V0

TIFFANY thegirlwithafeather November 22, 2009 at 4:55 AM  

I love your post! Your family sounds so interesting and unique, such great stories!

caca November 22, 2009 at 12:02 PM  

i love u'r style...^^

labibu November 22, 2009 at 2:33 PM  

bellissima... davvero!!!
adoro tutto... collana con cammeo (è nella mia whishlist...) i pantaloni larghi di catherine hepburn (pure... dove potrei trovarli???), la blusa... va bè!
stupenda!!!
ma...un gatto che pucciava la coda nel tè???
buona domenica!!!

ba November 22, 2009 at 6:56 PM  

in una parola fine estremamente fine! il cammeo poi è una chicca non da tutte...io li adoro...colpa di mia mamma che mi ha fatto una testa tanta!

sioux November 22, 2009 at 6:58 PM  

wow! dunque, non so da dove incominciare...bella la location, bello il look, belli i colori, bellissimo il cameo della nonna, bella la storia che ci hai raccontato...più che un post, potrebbe essere lo studio per una sceneggiatura o un corto al cinema. Ti adoro!

rossovelvet November 22, 2009 at 9:48 PM  

Ahaaah, che post delizioso e toccante al tempo stesso !
Bellissimo il cammeo, e il senape che bel colore per l'autunno... mi dai voglia di tirare fuori i miei collants senape.... proprio non se lo sarebbe aspettato la tua bisnonna d'ispirare mezza blogosfera xD

Bacii

Maria Confer November 23, 2009 at 4:40 AM  

Beautiful outfit! I adore your blouse and cameo necklace.

lululetty.blogspot.com

ILOVEGATTACICOVA November 23, 2009 at 7:15 PM  

scarpe favolose

Virginia November 23, 2009 at 10:46 PM  

De-li-zio-sa!
Sono rimasta incantata, bellissimo colore e bellissima la storia della tua antenata Adelaide.
Che emozione pensare alle nostre radici, al nostro passato..

Jessica November 25, 2009 at 1:21 AM  

That white top is really love with its pleating and the detailing around the neckline! The cameo necklace is beautuiful too!

MadeMode November 28, 2009 at 7:45 PM  

O_O
Sei bellissima in queste foto!
Adoro gli accostamenti fatti, sia di colore, sia di capi. Anche il cappottino sta bene. Il cameo poi è un vero tocco (probabilmente tutto dettato dall'invidia perchè ho sempre voluto un cameo tutto per me!).
Comunque, outfit promosso a pieni voti

M.M.

PS un barattolo di senape..io non sopporto l'odore, figuriamoci mangiarla..gh

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates 'Neuronic' by Ourblogtemplates.com

Back to TOP