Friday, June 18, 2010

Fashion Camp

How strange! From one year I virtually go round with a certain number of people, and one day I really meet almost everybody at once! It looks like some cousin’s marriage, where relatives always have news of each other, but live far away, they meet for only one evening, drinking and toasting at each other’s health.

At Fashion Camp, of which you probably heard because there were so many of us there, I met a lot of bloggers: what a meeting! Only the bride and the goom were missing! Compliments to Raffaella and Arianna who organized this nice meeting!

*****

Ma che strano! Frequento virtualmente un certo numero di persone da un anno, e un bel giorno, incontro quasi tutte quante in una volta sola! Sembra il matrimonio di qualche cugina, in cui i parenti che si sentono sempre, ma abitano lontano, si ritrovano per una serata, aggiornandosi sulle ultime novità e bevendo alla salute gli uni degli altri.

Al Fashion Camp, di cui avete probabilmente sentito parlare appunto perché ci eravamo in non so quanti, ho conosciuto (o ritrovato?) un sacco di blogger: che riunione! Mancavano solo gli sposi! Complimenti a Raffaella ed Arianna che hanno organizzato questo bellissimo ritrovo!

Did you notice how much they talk about blogs’ role in these days? In Italy, we’re in a real boom, and if we are a couple of years late with respect to America or France, people is curious to understand what are they for, what are their potentialities, what will hey become... I take the occasion to make an official appeal to the population: your name is Garancia Dorata, you are Italian and you like fashion? Just start your blog, the time has come!

Going back to Fashion Camp, we have discussed about blogs’ role in today’s Italy, I listened a lot and spoke a little. The discussion was more about the role of blog as shopping guides, relationships with brands, businesses that can be generated, than about blogs as a sharing of points of view about style, gems discoveries, style experiments (even if Sara, in a super professional slideshow, talked about her blogs, born to let independent stylists or little shops be known: very good!).

*****

Avete notato quanto si parla del ruolo dei blog in questi tempi? In Italia, siamo in pieno boom, e se abbiamo un paio di anni di ritardo sull'America o sulla Francia, la gente è curiosa di sapere a cosa servono, quali sono le loro potenzialità, cosa accadrà di loro... ne approfitto per lanciare un appello ufficiale: ti chiami Garancia Dorata, sei italiana e ti piace la moda? Apri il tuo blog: è il momento o mai!

Per tornare al Fashion Camp, abbiamo dibatito del ruolo dei blog in Italia oggi, ho ascoltato tanto e parlato poco. Si è più parlato del ruolo dei blog in quanto guida shopping, rapporto con le marche, business che possono generare, che dei blog in quanto condivisione di punti di vista sullo stile, scoperte di chicche, esperimenti stilistici (anche se Sara, in una presentazione super professionale, ha parlato dei suoi blog che sono nati per fare conoscere piccoli stilisti o negozi che scopre: bravissima!)

Then I met Giulia, the famous giuwels’ Giulia, who was here together with other creatives to make people know her creations: marvellous! I don’t know how much time I spent admiring her work! And what a nice person she is! I can’t wait to see her again!

E poi ho conosciuto Giulia, la famosa Giulia dei giulielli, che era qui con altre creative per fare conoscere e vendere le sue creazioni: meravigliose! Non so quanto tempo sono rimasta ad ammirare il suo lavoro! E lei che bella persona! Non vedo l'ora di riverderla!

Since in these days everybody talks about fashion blogs’role, I’d like to know what you think: why do you read fashion blogs? What brings you here?

I’m featured on Vogue.it! Go read the article!

*****

Dato che in questi giorni si parla molto del ruolo dei blog di moda, vorrei sapere la vostra: perché leggete dei blog di moda? Che cosa vi porta?

Sono su Vogue.it! Andate a leggere l'articolo!




32 commenti:

almacattleya June 18, 2010 at 6:16 PM  

Perché leggo dei blog di moda? Perché credo che i blog riportino più fedelmente la realtà di quel genere, ma non vorrei che anche i blog si uniformassero.
Vorrei però che non solo i blog di moda avessero maggiori visualizzazioni, ma anche negli altri generi (nel mio caso è il mio lavoro più l'arte nei suoi vari aspetti).

Sugar Kane June 18, 2010 at 6:39 PM  

Cavolicchio! per un pelo!!!
io comunque in questi giorni vado a scattare qualche foto alle sfilate, quindi se sei da quelle parti vediamo di vederci! mi farebbe davvero un piacerisssimissimo. Sei una delle poche bloggerZ italiane che apprezzo tantissimo. (forse sarà anche "per colpa" della tua francesità"??? :-p)

Anonymous June 18, 2010 at 6:55 PM  

Bella domanda...adesso che mi ci fai pensare da un giorno all'altro mi sono trovata a leggere blog di moda...dapprima inserendoli nelle pagine dei preferiti e poi con bloglovin'. Non so, giorno dopo giorno mi sono affezionata a voi blogger, così diverse l'una dall'altra e così capaci di renderci partecipi delle vostre riflessioni, idee o considerazioni. Forse ci rivediamo in voi o vorremmo farlo, ma quello che a volte preferisco in un blog rispetto ad un editoriale su vogue è la genuinità e la semplicità di molte ragazze.come me ( o per alcune, quasi!).
Chiara

tuzifashiontips June 18, 2010 at 7:07 PM  

uffi quanto mi sarebbe piaciuto esserci!!!mannaggia allo studio e alle 2000 cose da fare contemporaneamente....:(

Laura June 18, 2010 at 7:29 PM  

Perchè leggo i blog di moda? Beh semplice: cerco ispirazione, nuove cose nuovi abbinamenti, marchi che non conosco. Però ti posso dire che io questo dibattito sui blog lo capisco poco? O meglio capisco gli altri media che si interrogano sui blog ma i blog che si interrogano sui blog francamente no. Mi sembra di guardare i programmi televisivi che parlano di....televisione. Mah!

Cocò (daddysneatness) June 18, 2010 at 7:48 PM  

hmmm che invidia, avrei voluto essere lì con voi , ma purtroppo non ce l'ho fatta, cmq deve essere stata proprio una bella esperienza... Vabbè dai , sarà per la prossima! Bacioni

L'armadio del delitto June 18, 2010 at 8:24 PM  

@ Almacattleya: in effetti l'uniformizzazione dei blog gli farebbe perdere ogni interesse.
E' vero che certi tipi di blog hanno più successo di altri (per esempio i blog di cucina sono molto letti).

@ Sugar Kane: ti ho mandato una mail!

@ Chiara: interessante di ricevere anche l'avviso di una lettrice che non ha un blog! Penso come te che la genuità e la semplicità delle blogger partecipi al loro successo.

@ Tuzi: ma sei sempre occupatissima!

@ Laura: aaah finalmente una che lo dice! Brava!

@ Cocò: secondo me, ci saranno altre occasioni... non perderle!

Brunhilde June 18, 2010 at 8:25 PM  

Leggo blog di moda per trovare aria fresca, quella che sulle riviste patinate manca da troppo tempo per via della logica del marketing. Mi piace ispirarmi dalle foto delle persone vere, confrontare opinioni, sentirmi parte di un dialogo e non semplice lettrice di un pezzo di carta che prima o poi finirà nel cestino. I blog come il tuo accorciano la distanza (notevolmente) e sono biunivoci e originali per layout e contenuti. Il ritmo è più veloce, in tempo reale. E poi sei troppo simpatica..

Isa June 18, 2010 at 9:05 PM  

Mi sento molto onorata ad aver avuto una piccola anteprima di questo post ;)
Sto aspettando anch'io una "Garanzia dorata"...ormai lo sai quello che penso. Siamo in boom, però si vede tanta "omologazione" (usando un parolone rischioso) e tanto bisogno di far vedere di possedere l'Oggetto di Moda con la O maiuscola. Questo per quello che riguarda i blog italiani. Quelli che mi danno qualcosa in quanto a idee, immagini e parole sono ancora pochi. Ma il tuo è fra questi!
Allora spero a presto.
Sappi che prima o poi vengo a Torino!
Ciao

irene June 19, 2010 at 9:05 AM  

Questo incontro/evento sembra esssere stato davvero interessante.
Per quanto riguarda il ruolo dei blog, personalmente sono più interessata alla seconda parte di cui hai parlato: i blog come condivisione di punti di vista , scoperte ed esperimenti.
Credo invece, che per quanto riguarda il primo punto si debba parlare di blog intesi ad un livello molto alto, cosa che in Italia è raggiunto solo da pochissimi.
Proprio per questo motivo nelle mie scelte di "lettura" preferisco includere blog che rientrino nella prima categoria e quei pochi che possono vantare una reale appartenenza alla seconda, escludendo una vasta fascia di blogger che si pongono come guide pur non avendone la preparazione.

PS: complimenti per l'articolo su vogue.it!!!

PUNKIE June 19, 2010 at 9:41 AM  

io più che leggerli, li guardo! confesso di essere una di quelle che spesso non legge, m aguarda solo le foto, per lo meno in alcuni blog!
per il resto mi associo ad Irene!

BaiLing June 19, 2010 at 10:50 AM  

Mi è piaciuto un sacco il paragone che hai fatto con quei matrimoni in cui si ritrovano i cugini lontani che si sentono spesso ma si vedono poco... è strano come persone mai viste dal vivo siano entrate a far parte del nostro quotidiano, ma è anche molto bello!
Io leggo i blog di moda per scoprire cose nuove (come il vintage, che fino a pochi mesi fa per me era una parola sconosciuta e invece ora ho la mia prima borsetta proprio grazie a te!), marchi diversi da quelli che compro abitualmente, negozi interessanti, abbinamenti originali.
E poi leggo i blog di moda per la condivisione: mi piace quest'atmosfera che c'è nei commenti, questo darsi consigli, confrontarsi e chiacchierare come ad un tè tra amiche!
Leggo i blog di moda perchè mi rilassano, mi fanno sorridere e mi fanno conoscere persone nuove!

P.S.
Non vedo l'ora di sapere di Susie e di Scott Schumann!

virgo June 19, 2010 at 12:13 PM  

De très jolis looks et les bijoux vintage sont superbe !

Bises,
Virgo

Blanchine. June 19, 2010 at 12:44 PM  

deve essere stato molto interessante, poi è sempre bello incontrare di colpo persone che si conoscevano solo virtualmente, è un tuffo improvviso nel piano della realtà :)
blog di moda? io li leggo in quanto super appassionata di moda, e mi piace avere la possibilità di conciliare la moda patinata delle riviste (che tuttavia non potrei assolutamente abbandondare in toto) con la moda indossata da persone reali, che declinano a loro modo fashion statements dettati da inarrivabili case di moda.
E' come avere la chance di osservare la moda a tutto tondo, più completamente. E poi, perchè no, rubacchiare qua e là idee e spunti interessanti da altre persone aventi uno stile simile al nostro ma a volte più abili di noi nel concretizzare idee che nella nostra testa erano magari solo astratte! :)

http://subconchicness.blogspot.com

Anonymous June 19, 2010 at 3:47 PM  

Complimenti Cecile, che emozione incontrare Scott... Bel colpo!
A presto
Maurizia

Lolotte June 19, 2010 at 3:56 PM  

Je trouve que c'est chouette les rencontres entre blogueuses, même si cela me semble difficilement envisageable du fond de ma campagne et en raison de mon âge beaucoup plus avancé que la plupart des blogueuses.

miss velvet bow June 19, 2010 at 6:38 PM  

Complimenti Cecile, per tutto il tuo lavoro per il tuo blog per tutto insomma, e che fortuna aver incontrato Scott!!

isabelle June 19, 2010 at 7:56 PM  

Waouh!!!! Comme c'est excitant de te voir sur Vogue.it!!!! Je suis trop contente !! Bravo Cécile !!! Félicitations!!
Cette rencontre est largement méritée. Ton blog est riche et présente une vraie variété de styles.
Bises

Elena June 19, 2010 at 9:22 PM  

oh che sorpresa! Se passi da Milano scrivimi che ci prendiamo un caffè con foto :)

Anonymous June 20, 2010 at 9:09 AM  

bellissimi i cerchietti:)

Anonymous June 20, 2010 at 2:16 PM  

ciao!!anche io ero al fashioncamp!!è stato davvero bello in effetti!pieno di vera moda originale e persone davvero carine!!
volevo anche complimentarmi per il tuo blog!è da un pò che lo seguo e mi piace tantissimo!non è il solito blog di moda che ormai spopola molto!ma è originale da idee alla moda ma alla portata di tutti!!brava:)

RdC Creations June 20, 2010 at 10:12 PM  

Avrei dovuto esserci anche io al Fashioncamp ma...non mi hanno risposto. Vabbè ci sarò fra un paio d'anni

Saretta June 21, 2010 at 12:30 AM  

mi commuovi!!!
ti scrivo domani :***

MELISSA Z. June 21, 2010 at 10:11 AM  

L'esperienza del Fashion Camp è stata davvero interessante! Grazie per aver pubblicato una mia foto!
A presto! <3

Rory June 21, 2010 at 12:11 PM  

Ma che bello, volevo tanto partecipare anche io per conoscerti...e invece?
sono qui a lavorare :(

bacio

Eudoxie June 21, 2010 at 1:20 PM  

Dis donc tu entres au Panthéon!

la parisina June 21, 2010 at 2:19 PM  

hey, j'avais pas vu pour vogue.it! congratulations!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ada09 June 21, 2010 at 7:06 PM  

Secondo me i blog di moda sono ormai storia vecchia. Troppi hanno copiato The Sartorialist e sinceramente non se ne può più di fashion addict che si mettono addosso cose anonime, si fotografano e pensano di aver creato l'outfit del decennio. Credo che la moda qui in Italia si meriti decisamente di più. Magari qualche professionista serio e meno improvvisazione.

FMK Vintage et Fairy Tale June 22, 2010 at 7:15 PM  

wow!!! great!!!
congratulation!!!

htt://frederiquekragbe.blogspot.com

arwen June 22, 2010 at 9:57 PM  

j'y recherche des idées, de l'inspiration et oui aussi de l'échange pour parler de choses que j'aime avec d'autres personnes qui partagent cet engouement (ce qui n'est pas le cas de mon entourage!!)

Giulia Boccafogli June 23, 2010 at 9:47 AM  

Ciao Cécile! Pensa te che io mi devo ancora riprendere dall'esperienza del Fashion Camp! E' stato uno spettacolo autentico! Emozionante, divertente... . Anche per me è stata la stessa cosa: mi sembrava di essere ad un meeting di vecchi compagni di classe o qualcosa di simile. Soprattutto per questo mi sono divertita un sacco! E poterti finalmente conoscere per me è stata una vera emozione! Sono certa che ci rivedremo prestissimo e grazie davvero di tutto! Evvivaaa!!!

Fashionista June 23, 2010 at 4:47 PM  

Accidenti a me....sono in ritardo!!!
Mi ricordo tanto il Bianconiglio di Alice, sempre con l'orologio in mano!!!
Grazie Cara per la citazione...non ho parole :-)
Chissà se vale ancora esprimere la propria opinione?
Ad ogni modo, io credo che bisogna fare ciò che ci rende felici e se aprire un Blog, ci rende felici...allora Go!!!!
Bacioni!!
Ps: è stato un piacere conoscerti di persona!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates 'Neuronic' by Ourblogtemplates.com

Back to TOP