Thursday, September 30, 2010

What is vintage? / Che cos'è il vintage?

Ah! Vintage! I like it so much I called my Facebook profile L’armadio del delitto modavintage. Well, no, in fact I called it like that because “L’armadio del delitto” (that means literally “The closet of crime”, although there’s a pun in Italian) frightens strangers: they believe I’m a murderer looking for victims on FB before hiding their corpse in a closet.

Fine.

What is exactly vintage, miss Nathalie (who asked it to me this summer)? It’s a more than 20 years old item: it had the time to be out of fashion at first, then to fall into oblivion and, being forgotten, when it’s found again it seems almost new, with a retro look that inspires us sympathy. Besides, to be called vintage, an item must either present an hystorical interest / be of excellent quality / of a great brand / of a tailor’s workshop / have a typical taste of that time. Otherwise, it’s just second hand.

So, on thursday I’ve been at the first vintage fashion show of my life, true vintage since clothes came from the famous A.N.G.E.L.O. shop, that sells unfindable collectibles. The show was organized for the launch of fashionblabla site, on which you can watch a video of the night realized by my friends Sara and Didier (I’m in there too, with a 50’s skirt).

Charmant! It was charmant! Cheerful, with non-professional models who had a taste for show and modeled with a nice smile. The public was fascinated, particularly me! From the thirties on, some looks from different epochs, and here you are my favourites. I enjoyed myself doing some collages in order to compare the show with vintage photos: interesting, isn’t it?

*****

Ah! Il vintage! Mi piace così tanto che sul mio profilo Facebook, mi chiamo L'armadio del delitto modavintage. No, in realtà mi chiamo così perché "L'armadio del delitto" fa paura alle sconosciute: credono che sia un assassino che trova le sue vittime su FB prima di nascondere il loro cadavere in un'armadio.

Bene.

Che cos'è di preciso il vintage signorina Nathalie (che me lo ha chiesto quest'estate)? E' un capo di più di vent'anni: ha avuto il tempo prima di diventare smodato, poi di cadere nell'oblio, ed essendo stato dimenticato, quando viene ritrovato sembra quasi nuovo, con un aria un po' retro che fa simpatia. Inoltre per essere chiamato vintage, un capo deve presentare un interesse storico / essere di ottima qualità / di grande marca / di sartoria / di un savoir faire caratteristico dell'epoca. Se no, è solo second hand.

E quindi giovedì sono stata alla prima sfilata di vintage in vità mia, di vero vintage serio dato che i capi venivano del famoso negozio A.N.G.E.L.O. che ha dei pezzi di collezione introvabili. La sfilata era organizzata in occasione del lancio del sito fashionblabla sul quale potete vedere un video della serata fatto dai miei amici Sara e Didier (ci sono pure io dentro, con una gonna anni 50).

Charmant! Era charmant! Allegro, bello, con le modelle non professioniste che avevano il gusto dello spettacolo e sfilavano con un bel sorriso. Il pubblico era conquistato, soprattutto io! Dagli anni 30 in poi, dei look di diverse epoche, di cui ecco i miei preferiti. Mi sono divertita a fare qualche collage per paragonare la sfilata con delle foto d'epoca: interessante, no?







Posted by L'armadio del delitto




29 commenti:

Velvetuzi e Nostal_chic September 30, 2010 at 1:50 PM  

Ciao Cecile! Noi sarDorialisti ti si segue sempre! Questo post è stato utilissimo e mi ha rallegrata: posso ufficialmente dire che i miei capi vintage lo sono REALMENTE. Paradossalmente sono di fattura nettamente superiore ai miei capi "non vintage"...
Bisou bisou!

Velvetuzi

parolesantels September 30, 2010 at 1:54 PM  

in vintage we trust!! Ma vogliamo i particolari..ti si vede pochissimo!!

ciao ciao!

simona September 30, 2010 at 2:10 PM  

ho un cappello uguale a quello della prima modella! lo adoro!

ciao simona
www.thestylehelp.blogspot.com

Miss Cici September 30, 2010 at 2:15 PM  

Che meraviglia!
L'abito con le ciliege è bellissimo!!!
E belli anche i tuoi collage! Brava!

Kifki September 30, 2010 at 2:22 PM  

Cecile, ogni volta che vengo sul tuo blog imparo qualcosa. È sempre un piacere leggerti!
Baci

Lela - seaseight September 30, 2010 at 2:23 PM  

Interessante. Conoscevo la distinzione di vintage e second hand... mi spiace solo vedere sempre second hand in giro!! :(
Ho visto il video, carina come sempre!!
Ho intravisto parecchie blogger :)

Sugar Kane September 30, 2010 at 2:28 PM  

Brava Cécile! davvero un post interessante! :-)
Bellissima la sfilata, vero?
Io purtroppo sono arrivata tardi, ma ho adorato ogni singolo capo e quell'aria scanzonata e rétro che si respirava in sala.
Volevo beccarti ma non ti ho vista proprio. Sono una svegliona di prima categoria! :-p

L'armadio del delitto September 30, 2010 at 2:33 PM  

@ Velvetuzi e Nostal chic: ciò che più mi colpisce dei vestiti vintage è lo spessore del cotone.

@ parolesantels: devo ricuperare le foto di me che hanno fatto gli amici!

@ Simona: uh che fortuna! Io ne ho uno dello stesso genere, ma comprato nuovo un paio di anni fa.

@ Miss Cici: è allegro l'abito con le ciliegie vero?

@ Kifki: grazie!

@ Lela: di sicuro è più facile trovare second hand! Più è vecchio, più è difficile da trovare!

@ Sugar Kane: infatti pensavo che ci saresti stata e ti ho anche cercata! Ma non ti ho vista!

Isa September 30, 2010 at 2:38 PM  

Che bello! Non sai quanto t'invidio!
Il vestito con le ciliegine è fantastico!

Luca Belotti September 30, 2010 at 3:10 PM  

Hey cool blog!
Please visit my blog and tell me what you think about. I hope you'll be one of my followers.

Bye LB

http://lucabelotti.blogspot.com

SHAMPALOVE September 30, 2010 at 3:48 PM  

mi piac el'outfit wonder woman ahah fighissimo
;)

eli September 30, 2010 at 4:19 PM  

In effetti mi hai fatto notare quanto poco ne sappia in tema vintage...mai stata in un VERO negozio vintage, pensa un po'!

eli
www.eli-a-porter.blogspot.com

Miss DeltaG September 30, 2010 at 4:39 PM  

e' stata adorabile quella sfilata!
E.

www.neovecchiostile.it

Poko Style September 30, 2010 at 5:35 PM  

Adoro il vintage ;)
Questo post è fantastico :)

http://pokostyle85.blogspot.com/

ady happyborn September 30, 2010 at 5:37 PM  

il vintage è fantastico ma non disdegno il second hand! baci e complimenti per la verve

sioux September 30, 2010 at 6:52 PM  

ke bei look, stupendi, vintage ma modernissimi, giusti da mettere adesso! grazie per il tuo resoconto sempre molto interessante ora vado a vedere il video

Loving Chiaradeanna September 30, 2010 at 7:17 PM  

Che bel post Cécile, poi sei sempre così simpatica!!
Io devo ancora organizzare il post su questa sfilata...doh!
Il vintage mi piace moltissimo però devo dire che non sempre mi applico come vorrei, o meglio non vado spesso nei negozi e nei mercatini vintage. Piu che altro frequento i mercatini dell'usato dove trovare un vero vintage è cosa difficile, è piu facile trovare qualcosa di vecchio di uno-due-cinque-dieci anni, ma non un vero vintage! Le mie fortune le ho avute (ricordi lo zainetto chanel ad esempio?) però con questo post mi hai fatto venire voglia di iniziare a frequentare di piu fiere e negozietti vintage doc!
Un bacione
New post from Milan Fashion Week

PUNKIE September 30, 2010 at 8:23 PM  

ehehe a me questo post è stato utile, ma forse meno che alle altre ragazze dato che la definizione di vintage "vero" me l'avevi già data a voce! :D

nel mio piccolo posso dire con fierezza di possedere alcuni capi vintage. Cmq non disdegno nemmeno il second hand.

PS: un abito cucito ed appartenuto a mia mamma vale come capo vintage? :P

L'armadio del delitto September 30, 2010 at 8:43 PM  

@ Isa: tu però abiti accanto ad ANGELO! Che fortuna!

@ Luca: mmmh studia meglio il tuo copia-incolla di commenti-spam: si vede che il mio post non l'hai letto!

@ Shampalove: fantastico, mi è piaciuto moltissimo!

@ Eli: però in molti negozi, puoi trovare dei capi vintage nascosti in mezzo al resto: bisogna cercare!

@ Miss DeltaG: sono molto contenta di averti incontrata alla sfilata! Spero che ci rivedremo con più calma!

@ Poko Style: grazie mille!

@ Ady: anch'io apprezzo il second hand (sto d'altronde indossando un cardigan usato che mi piace molto).

@ Sioux: e tu che fine hai fatto? Niente Sioux alla sfilata?

@ Chiara: è vero che il vintage richiede qualche sforzo, e che è più semplice di comprare nuovo. Però che soddisfazione di trovare un pezzo fantastico come il tuo zainetto Chanel!

@ Punkie: se l'abito ccito da tua mamma ha più di 20 anni, allora sì!

Lizzy September 30, 2010 at 9:32 PM  

bellissimo il costume rosso e l'abito nero, mi ricorda lo stile di Audrey!!!

Laura September 30, 2010 at 10:17 PM  

Bellissimi abiti ...a parte wonder woman sulla quale ho qualche perplessità!

BaiLing September 30, 2010 at 11:36 PM  

La sfilata non mi aveva entusiasmata particolarmente ma questo post me la fa vedere sotto un'altra luce: i collage che mettono a confronto i capi fotografati con le foto d'epoca sono davvero illuminanti!
Se avessi conosciuto qualche anno fa la definizione della parola vintage forse sia io che mia mamma saremmo state meno drastiche nel fare pulizia nei nostri armadi!
Purtroppo molti bei capi potenzialmente vintage sono andati persi!
Aspetto con ansia il post su Brioni!

Francesca C October 1, 2010 at 3:10 AM  

che forza vorrei andar anch'io ad una sfilata di vintage!!!!!comunque domani partirò per parma!!!c'è la fiera che ti dicevo,ci sto fino al tre ,un ottimo modo xfesteggiar il mio compleanno :)
Voglio andare da angelooooo xò!!!!!

Ms. Bunbury October 1, 2010 at 10:28 AM  

Ciao Cecile! Che bello, ci voleva proprio un post sul vintage...un pò chiarificante, per chi come me non se ne intende. Bella la sfilata di ANGELO!!! Ed il tuo collage ieri/oggi è azzeccatissimo! un abbraccio, msbx

Irene° October 1, 2010 at 11:07 AM  

bellissimo questo post, l'ultimo outfit è così esagerato ed io lo adoro!!

VerdeMenta October 1, 2010 at 11:10 AM  

Oh, finalmente ci siamo tolte ogni dubbio! Bel post, molto interessante e le foto della sfilata abbinate a richiami dell'epoca sono davvero utilissime!
Mi piace tanto l'abito verde (e quegli occhiali!!) della penultima foto.
E riflettevo che se continuo così, a comprare abiti nelle catene low cost, tra 20 anni sarò piena di orrendo second hand e non avrò nulla di vintage da lasciare alle mie figlie (che per ora non ho ma vabbè, tra 20 anni forse si :)

Glamour Daze October 1, 2010 at 6:11 PM  

Lovely post. Its odd that the term' Vintage' has only been used to describe past fashions since the web took off. It originally described fine old wine. It also is used by car enthusiasts.

Veronica October 2, 2010 at 10:09 AM  

adoro lo stile anni 50-60!!! il costume mi fa impazzire!!!
l'ultima foto:WOW!!USA!!!
:D

Rory October 2, 2010 at 7:47 PM  

Ottimo articolo, è conciso ma dice tutto!
ricordo quando tempo fa scrissi anche io un pezzo sul vintage :)

un bacione

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates 'Neuronic' by Ourblogtemplates.com

Back to TOP