Friday, June 17, 2011

Aunt Cecilia's stories / Le storie di zia Cecilia


Last week, I have promised you other aunt Cecilia's stories, and this outfit she gave me made me remember the first time she wore it.

Aunt Cecilia had noticed a liberal politician, whose name I must unfortunately keep unsaid. He evidently was more seducing than his colleagues! My aunt had only seen him on tv, but she already knew that between them, there would have been passion: she only had to catch his attention. You have to know that in those times, my aunt had just left her second husband, a richest and diabolic manufacturer, after she discovered she had been married for interest (in fact her husband used her in order to enter in relation with her lover Fulgenzio's family). However in those times, Fulgenzio was dark and distant, and began to fear to be in danger for his life. Nobody ever took him seriously, and instead, some years later… ah! Cecilia never pardoned herself for not having listened to him!

But let's return to our politician. He represented the contrary of Cecilia's future ex-husband, he hoped to change the country and believed in his ideas. So Cecilia went to one of his conferences dressed in red, with this skirt and this T-shirt - she was color block before everyone else - and seeing her, the politician gave her the carnation he had in the eyelet. In a short while a passionate and troubled love story began between them.

Any resemblance to real fact and aunts is purely coincidental.

*****

La scorsa settimana, vi ho promesso altre storie di zia Cecilia, e vestendo questa mise che mi ha regalato, ho ricordato la prima volta che l'ha indossata.

Zia Cecilia aveva notato un uomo politico di sinistra, di cui purtroppo devo tacere il nome. Di sicuro era molto più seducente dei suoi colleghi! La zia l'aveva visto solo in tv, ma sapeva già che fra loro, ci sarebbe stata passione: si trattava solo di farsi notare da lui. Dovete sapere che in questa epoca, la zia aveva appena lasciato il secondo marito, un ricchissimo industriale diabolico, dopo aver scoperto di essere stata sposata per interesse (infatti il marito la usò per entrare in relazione con la famiglia del suo amante Fulgenzio). D'altronde a questa epoca, Fulgenzio era cupo e distante, e cominciava a temere che qualcuno minacciasse la sua vita. Nessuno lo prese mai sul serio, e invece, qualche anno dopo... ah! Cecilia non si è mai perdonata per non averlo ascoltato!

Ma torniamo al nostro politico. Lui rappresentava il contrario del futuro ex-marito di Cecilia, sperava di cambiare il Paese e credeva nelle sue idee. Così Cecilia andò ad una sua conferenza vestita di rosso, proprio con questa gonna e questa maglietta – è stata color block prima di tutti – e vedendola l'uomo politico le regalò il garofano che aveva all'occhiello. Poco dopo fra di loro cominciò una storia appassionata quanto travagliata.

Ogni riferimento a fatti o zie reali è puramente casuale.

Posted by L'armadio del delitto




27 commenti:

DeLiz June 17, 2011 at 11:28 AM  

♥ Ciao cara!!!!
il 10 giugno ti ho ascoltata al Fashion Camp..complimenti per tutto, soprattutto per il tuo stile vintage fantastico! ♥ ♥ un bacione
LiDì

http://fashiondeliz.blogspot.com

Rosaspina Vintage June 17, 2011 at 11:38 AM  

Hahaha oddio vorrei che le storie di Cecilia non finissero mai :D

TIMELESS IS MORE June 17, 2011 at 11:41 AM  

WOW CHE BELLA|

Elena Leder June 17, 2011 at 11:45 AM  

Bellissima gonna,stupendo outfit!

Elle

Ms. Bunbury June 17, 2011 at 11:57 AM  

Ecco una nuova puntata! :-) Gonna davvero bella ed eterea! Molto romantica. Ma questa zia.... ma esiste davvero? è degna dei romanzi più rosa del rosa! ;-) msbx

Yelle June 17, 2011 at 12:16 PM  

Quelle classe ! Sobre et chic. Parfait.

eleleo June 17, 2011 at 12:22 PM  

che figooooo!!! e che figa anche che sei pure tu! rozzezza a parte, giriamo una serie tv su zia cecilia?? :p altro che beatiful, oltre ad essere più interessante e recitata sicuramente meglio, qui sbanchiamo il botteghino :P
mi piacciono molto anche i tuoi sandaletti, davvero carini!
baci baci
ele

Pupottina June 17, 2011 at 12:38 PM  

ciao Cecilé
molto particolare questo racconto di tua zia. le passioni sono sempre un po' travolgenti e un po' travagliate ... e proprio questo che le rende meravigliose e degne di essere vissute ^________^

maisquelbeautemps June 17, 2011 at 12:40 PM  

les histoires de Tante Cécilia sont passionnantes!
quant aux merveilles qu'elle t'a transmises... quelle chance tu as et quelle chance elle a, que tu les mettes aussi délicatement à l'honneur. Un vrai délice.

Veronica June 17, 2011 at 12:44 PM  

Adoro la tua gonna!!! complimenti stai benissimo!! ;-)

Naima Amarilli June 17, 2011 at 12:48 PM  

Che meraviglia! Apparte il look che è terribilmente fine, ma poi il fatto che sia stato protagonista di questa storia da film lo rende ancora più affascinante! Vogliamo una terza puntata!

Naima

http://giocodidonne.blogspot.com/

L'armadio del delitto June 17, 2011 at 12:55 PM  

@DeLiz: sul serio? Allora conosci la storia (vera) di zia Cecilia!

@ Rosaspina: beh come sai, più o meno non finiranno!

@ Timeless is more, Elena: grazie.

@ Ms Bunbury: una zia da romanzo rosa (aah il mio blog sta diventando un romanzo rosa!). Leggi l'ultima frase!

@ Yelle: merci beaucoup!

@ eleleo: ecco, giriamo una serie tv su zia Cecilia. Potrebbe durare 10 anni!
I sandali sono di k.jacques e hanno una certa età.

@ Pupottina: ne sai qualcosa, visto gli argomenti del tuo blog. Ed è proprio così!

@ maisquelbeautemps: tante Cecilia est contente d'avoir une nièce, à défaut de n'avoir une fille.

@ Veronica: grazie!

@ Naima: d'accordo per una terza puntata! E' vero che dovrei assolutamente parlarvi del Maharajah!

Carmen June 17, 2011 at 2:32 PM  

Adoro gli abiti che hanno una "storia" alle spalle, è anche per questo che sono un'appassionata di capi vintage/secondhand. Tu sei deliziosa con la mise di zia Cecilia.

Maria Antonietta June 17, 2011 at 3:43 PM  

SEi la donna più vintage che io conosca :) che storie appassionanti quelle di zia Cecilia.

Anonymous June 17, 2011 at 6:32 PM  

quanto mi piace zia cecilia!
io avevo una zia bacchettona,che spiava da dietro le serrnde,mi vide a 12anni baciare il primo ragazzino,lo riferì a mio padre,quante ne ho prese!viva zia cecilia,continua a raccontarci le sue avvanture
ciao

Greetz from Tiz June 17, 2011 at 6:46 PM  

Ciò che mi piace dei abiti vintage è proprio la loro storia...e questa è bellissima!

Raffaella June 17, 2011 at 7:02 PM  

adorooooooooo le storie di zia cecilia!!! =D non vedo l'ora che tu ne scriva altre ormai mi ci sono appassionata! :-)
baci
http://theshopaholicnextdoor.blogspot.com/

Torquemood June 17, 2011 at 9:23 PM  

Questa è con protagonista tua zia, è la "rubrica" che preferisco in tutta la blogsfera! Attendo con ansia nuovi capi e nuove avventure!

irene June 17, 2011 at 10:17 PM  

Meraviglia, meraviglia!
Zia cecilia sarebbe senz'altro fiera di come indossi la sua gonna!
Chissà quali amori e relativi vestiti ci aspetteranno nella prossima puntata...
Bacioni

Federica June 18, 2011 at 10:04 AM  

la gonna è stupenda...e poi stai benissimo!!!
se ti va, dai un'occhiata al sito che ho appena aperto...

WWW.MYTOUCHOFCLASS.NET

momben June 18, 2011 at 10:43 PM  

ma quanto bella sei? non ho parole.
ciao momben.com

Giulia Pergolati June 19, 2011 at 12:11 AM  

Adoro le storie di Zia Cecilia! Ti sta d'incanto questa gonna :)

Shea June 19, 2011 at 4:19 PM  

Quelle belle histoire, quelle belle jupe! Il semble que ta tante est une femme plein de vie! (Hopefully my french is making sense :) )

Titti June 20, 2011 at 12:44 AM  

Che meraviglie queste tue chicche!
Sei adorabile mia cara!
E quella gonna è stupenda.

Titti

http://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.com/

isis potins June 20, 2011 at 9:31 AM  

Ces couleurs, cette jupe.. tout est parfait !!!!

Stela ALVES June 21, 2011 at 9:42 AM  

Belissimas fotos!!!!
Street Style by Stela

isabelle June 24, 2011 at 1:37 PM  

J'avais raté l'épisode de la tante Cécilia !!! Y'a des femmes qui savent s'y prendre....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates 'Neuronic' by Ourblogtemplates.com

Back to TOP