Tuesday, October 18, 2011

Zia Cecilia fa la diva su Io Donna

Photo by Sara Cimino

In 1981 a Parisian candies manufacturer fell in love with my aunt. To conquer her, besides fountains of delicious colored candies, mountains of flavoured sugars and fruit lollipops, he covered her with clothes from the grand Parisian maisons.


Ah! As you know, every cloth that my aunt she gave me remembers me a story, and I like to tell you about them here or on my blog!

So when I read about the contest organized by the Italian Magazine Io Donna “tell about your favourite cloth”, I thought oh! I have a lot of stories to tell! And I send the story about the vintage skirt and top from Gucci. Et voilà, I am at the page number 60!

*****

Nel 81, il capo di una fabbrica di caramelle di Parigi si innamorò di mia zia Cecilia. Per conquistarla, oltre a regalarle fontane di caramelle colorate, montagne di zuccherini d'orzo, lecca lecca alla frutta, le regalò numerosi capi delle più grandi case parigine. Questi vestiti sembravano anche loro usciti dalla fabbrica di caramelle, erano di color rosa, oppure a fiori, e sembravano zuccherati!

Ah! Come ben sapete, ogni vestito di zia Cecilia mi ricorda una storia, e mi diverto a raccontarle qui o anche su questo blog!

Così quando ho saputo del concorso organizzato da Io Donna “racconta la storia del tuo capo del cuore”, ho pensato oh! ne ho di storie da raccontare! Ed ho mandato la storia della gonna e maglia a pois Gucci vintage. Et voilà, è alla pagina 60!

Voglia di mandare anche voi una foto del vostro capo preferito a Io Donna e raccontare la sua storia? Basta scrivere a lettere.iodonna@rcs.it


Posted by L'armadio del delitto




31 commenti:

Sara October 18, 2011 at 12:39 PM  

Bello!!!
Complimenti!!!

Sara

Lens & anything Else October 18, 2011 at 12:48 PM  

complimenti!!hai fatto benissimo....

http://lensanythingelse.blogspot.com/

Fedulab October 18, 2011 at 12:50 PM  

Dai, ma che bello!!!!!!! Complimenti
^_^
Fede fedulab.blogspot.com

Brunhilde October 18, 2011 at 1:04 PM  

Peccato soltanto che non potrò leggere il giornale, da quassù..
Complimenti :-)

Yelle October 18, 2011 at 1:07 PM  

Félicitations ! Bises

Lara Kasabian October 18, 2011 at 1:51 PM  

Che bello :)

Benedetta (Daddy's neatness) October 18, 2011 at 3:00 PM  

Complimentoni! Questa mise ha avuto un successo pazzesco! Lo capisco bene, piace molto anche a me!!!!
Un bacione cara,
Benedetta

verdementa October 18, 2011 at 3:00 PM  

Che forte, brava! Questi racconti della zia sono sempre divertenti :)

Rosaspina Vintage October 18, 2011 at 3:00 PM  

Hihi, questa zia.. ;) Brava Cécile!!

momben October 18, 2011 at 3:58 PM  

sabato stavo proprio sfogliando io donna davanti a un cappuccino e ti ho subito vista. che bella sorpresa!
ciao momnben.com

BaiLing October 18, 2011 at 5:09 PM  

Quel completo a pois e' favoloso!
Baci :-***

Moda October 18, 2011 at 6:25 PM  

Insomma questa zia continua a elargire regali....Baci Marcella

clau October 18, 2011 at 7:03 PM  

Bravissima!!Complimenti!

Torino Style October 18, 2011 at 7:04 PM  

Beh, sarebbe stato uno scandalo se non avessero pubblicato zia Cecilia su IoDonna; chi meglio di lei descrive i capi del cuore? Poi la gonna a pois, tra tutti gli abiti della zia, è anche il mio preferito. Complimenti Cècile!

Raffaella October 18, 2011 at 7:31 PM  

complimenti per la pubblicazione!!! d'altronde le racconti in modo così carino e garbato che non potevano non sceglierti! baci

AlmaCattleya October 18, 2011 at 10:18 PM  

questa tua zia ha davvero una vita da romanzo.
complimenti per la pubblicazione

the style help October 18, 2011 at 10:46 PM  

complimenti! i racconti sono sempre molto divertenti ed il vestito bello!

Lolotte October 19, 2011 at 12:08 AM  

féliciatations !!! Je ne suis pas fan du top rose mais j'adore la robe avec laquelle tu es en photos dans le magazine.

Kylie October 19, 2011 at 6:45 AM  

La storia di tua zia è piena di fascino e l'hai resa al meglio. Complimenti.

Baci

Alice October 19, 2011 at 10:22 AM  

Congratulazioni e complimenti! Poi c'è niente da dire sei stilosissima!

Tibisay October 19, 2011 at 10:52 AM  

E come non invidiare zia Cecilia e te con tutti questi vestiti vintage meravigliosi???

Francesca C October 20, 2011 at 4:27 AM  

Complimentoni!!!!!

Eve October 20, 2011 at 10:36 AM  

L'histoire de ta tante fait rêver... ET la lire en italien donne encore + de cachet. Bises à toi !

Miss Cici October 20, 2011 at 11:55 AM  

Adoro le storie di zia Cecilia!
Da grande voglio essere come lei! ;-)

le bianche margherite October 20, 2011 at 11:25 PM  

troppo bella questa storia!
e tu... troppo brava!
complimenti!

Giulia Pergolati October 21, 2011 at 12:59 AM  

A volte non so se sono più belli i capi di Zia Cecilia, o le storie che li accompagnano. Sicuramente delle storie talmente affascinanti non possono che rendere indimenticabili capi come questo!

larobi October 21, 2011 at 2:24 PM  

Sono riuscita a recuperare l'articolo, è strano come ritengo familiare un volto che non ho mai conosciuto, ma che mi stimola sempre...complimenti e in bocca al lupo!
p.s. non siamo mai sazie delle storie di zia cecilia

L'armadio del delitto October 21, 2011 at 4:18 PM  

Grazie! Grazie! Ora una domanda: avete partecipato e mandato la vostra storia? No? Come no?

@ Miss Cici sei mitica!

@ larobi: grazie per il tuo gentile commento! E' vero che un volto mai incontrato può risultare familiare. E' buffo! Crepi il lupo!

Scacco alle Regine October 23, 2011 at 9:27 PM  

Wow.. la tua storia è divina, sia per quello che è stata la vita di tua zia che per come l'hai scritta!
Congratulazioni, ti sei meritata la pagina sulla rivista e anche.. tutta l'eredità della zia!!!

GLORIA
{ Scacco alle Regine }

La stanza degli armadi October 27, 2011 at 11:52 PM  

Amo quel vestito, Cècile!
Hai fatto strabene a mandare la storia e la foto, mi sarei arrabbiata molto se non ti avessero scelta :)
BRAVA!

Clarissa

Sydney October 29, 2011 at 1:07 PM  

lovely sleeves

sydsense.blogspot.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates 'Neuronic' by Ourblogtemplates.com

Back to TOP