Tuesday, September 25, 2012

About Face: dietro il volto di una top model





Stasera vado al cinema. Sono riuscita a convincere il signore del delitto ad accompagnarmi a vedere About Face : Dietro il volto di una top model, il documentario di Timothy Greenfield-Sanders presentato al festival di Sundance che parla delle top model confrontate all’invecchiamento. Il fotografo e regista ha incontrato Isabella Rossellini, Jerry Hall, Carmen dell’Orefice e numerose altre modelle dagli anni 40 agli anni 80 che raccontano come è cambiata la loro vità quando hanno cominciato ad invecchiare e a non più andar bene all’industria della bellezza. Di ciò che ho letto, le top evocano anche i loro anni di gloria, che, come potete immaginarlo, non erano solo glamour.

About Face: Dietro il volto di una modella, i 24, 25 e 27 settembre (cioè stasera o giovedì) in tutti i cinema The Space Cinema.

***

Ce soir, je vais au cinéma. J’ai réussi à convaincre M. del delitto à m’accompagner voir About Face: The Supermodels, Then and Now, le documentaire de Timothy Greenfield-Sanders présenté au festival de Sundance sur les top models confrontées au vieillissement. Le photographe et réalisateur a rencontré Isabella Rossellini, Jerry Hall, Carmen dell’Orefice et de nombreuses autres mannequins des années 40 aux années 80 qui racontent comment leur vie a changé quand elles ont commencé à vieillir et à ne plus convenir à l’industrie de la beauté. D’après ce que j’ai lu, les top évoquent aussi leurs années de gloire, où, comme vous pouvez l’imaginer, tout n’était pas rose, loin de là. 




Interview: Carol Alt, Carmen Dell'Orefice, Isabella Rossellini.




16 commenti:

Ady September 25, 2012 at 10:57 AM  

il sun dance, in genere è una garanzia, andrò a vederlo...baci ady

Lens & anything Else September 25, 2012 at 11:01 AM  

Non avevo letto di questo film...mi sembra molto interessante. Chissà se lo proiettano anche dalle mie parti...

Laura September 25, 2012 at 11:05 AM  

Non è che la bellezza sparisca eh! Cambia solamente, ma se sei bella tale rimani, se poi hai anche classe, buon gusto e intelligenza il tempo non può che accrescerle

L'armadio del delitto September 25, 2012 at 11:12 AM  

@ Ady; infatti, mi aspetto ad una cosa molto interessante.

@ Lens&anything Else: trovi la lista dei cinema sul sito The Space Cinema che ho messo in link nel post.

@ Laura: infatti queste donne sono bellissime anche oggi! Guarda pure l'intervista di Isabella Rossellini, che è più positiva delle altre!

Meggie a pois September 25, 2012 at 11:36 AM  

Sono affascinata da questo film! Chissà se riuscirò ad andarci, sarebbe un peccato perderselo.
Comunque, è proprio così: bellezza e moda "passano" in un certo senso, e sono sicuramente vuote se non c'è classe, eleganza, stile. Queste sono i tre valori che danno all'apparire uno spessore.

verdementa September 25, 2012 at 11:43 AM  

Non ero informata di questo film, grazie dell'info, mi interessa molto!
Queste sono tutte splendide donne che erano belle e tali sono rimaste, ma di certo non è facile accettare il passare degli anni... Già è complicato per noi comuni mortali (io osservo con disappunto le rughette che si stanno impossessando del mio contorno occhi, la pelle non più tonica come un tempo... ah, sospirone!!) ma per le superbelle che hanno fondato carriera e/o identità sull'aspetto fisico dev'essere un passaggio ancor più duro. Interessante punto di vista!

La stanza degli armadi September 25, 2012 at 11:52 AM  

Non ero al corrente del film anche io e mi interessa, magari riesco ad andare con un'amica.
Sì, mi interessa molto il loro punto di vista, anche perchè sono donne che mi piacciono tanto anche con più anni sul volto.

FastiFloreali September 25, 2012 at 12:25 PM  

Invecchiamento e bellezza, che argomento interessante! Se il connubio tra questi due elementi può essere raggiunto attraverso Carmen dell'Orefice, potrei quasi dichiararmi ottimista!

*°+*°* vé *°*+°* September 25, 2012 at 12:27 PM  

non avevo mai sentito parlare di questo film... ^^
bacini
vendy

ps: new first OUTFIT post
http://www.simplelifeve.blogspot.it/2012/09/outfit-last-sunny-day.html

AlmaCattleya September 25, 2012 at 1:43 PM  

queste signore non sono belle, sono affascinanti il che è diverso.
dovrebbe essere un buon film e se mi capita, lo guarderò.

Ms. Bunbury September 25, 2012 at 2:43 PM  

Molto interessante! Mi piacciono sempre i documentari che sponsorizza la feltrinelli, come "The September Issue". Io invece al cinema non vorrei perdermi il docufilm su Woody Allen!

theslow catwalk September 25, 2012 at 5:46 PM  

Ma sai che ne ho sentito parlare molto bene. Spero di riuscire ad andarlo a vedere anch'io. Poi facci sapere:)

Anne Chic and Geek September 25, 2012 at 7:51 PM  

Merci pour cette découverte... ça a l'air vraiment intéressant ! Tu nous raconteras ? et tu diras aussi si monsieur s'est endormi ? que je sache si je peux envisager de montrer ça au mien ;)
Bisous
Anne

Clo September 26, 2012 at 12:02 AM  

Non sapevo di questo film, sembra veramente molto interessante :) non dev'essere facile affrontare un teme sempre un po' ostico e personale come l'invecchiamento, poi dipende da persona a persona, ogni donna affronta l'evento in maniera diversa, però spero tanto di vederlo !
Bacioni Clo

verdementa September 27, 2012 at 9:09 AM  

Grazie per la dritta Cécile, se non avessi letto il post mi sarei persa il film! Mi è piaciuto, sarà che moda e bellezza sono argomenti che mi attraggono sempre molto ;) Per carità, non rivela nulla di metafisico o trascendentale ma è comunque uno sguardo "privilegiato" e dall'interno di un mondo che sembra tutto rose e fiori e invece non lo è affatto. Interessante vedere come la professione di modella sia cambiata nel corso del tempo: nel dopoguerra era considerata un'attività assimilabile alla prostituzione mentre adesso è una cosa cool, sogno di moltissime ragazze. Anche la tematica razziale è interessante.
Comunque è evidente come queste supermodels non avessero solo la bellezza dalla loro, ma anche personalità e intelligenza. Che sono le cose che restano e che le rendono affascinanti anche oggi che hanno qualche anno e qualche ruga in più.

syndir_guss (live) October 10, 2012 at 5:56 AM  

I watched this on a whim, not knowing what it was actually about. I found myself very angry and upset and the culture that this world has created for women. I'm very preachy to girls about self respect and esteem and not abiding by the rules of objective commercialism projected upon us on a daily basis; whether by television, billboards, radio ads etc. Although, I still find myself within the whirlwind of doubt. It's an awful, terrible thing we, as a world, has created for women (especially for us in American at the moment, with this "war on women" that's kinda going on that no one really wants to admit). I thought we had progressed more than that, but it seems at times we are backsliding.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates 'Neuronic' by Ourblogtemplates.com

Back to TOP