Wednesday, October 30, 2013

Mombarone




Quando papà del delitto viene a trovarmi in Italia, non si scherza: o si cammina (in salita) o si mangia (delle patate) o si dorme (presto). Nei miei archivi potete trovare altre foto fatte con lui in montagna. Papà del delitto ha il doppio della mia età e cammina due volte più veloce, ho quindi capito che la velocità in montagna aumenta proporzionalmente con l’età. Ecco una riflessione ottimista!
Eccoci alla cima del Mombarone, nel Piemonte, alla limite del Val d’Aosta, a soli 2371 metri di altitudine ma con una vista aerea straordinaria sull’arco alpino, dai Dolomiti agli Alpi Liguri. Abbiamo incontrato solo tre persone in una giornata, e dire che abbiamo preso il sole negli alpeggi e mangiato dei mirtilli mentre Torino e la pianura del Po si trovavano sotto una triste foschia (come potete vedere nella foto qui sotto)!

Quand papa del delitto vient me voir en Italie, ça ne rigole pas: ou on marche (en montée) ou on mange (des pommes de terre) ou on dort (tôt). La preuve, je publie de temps en temps des photos prises avec lui en montagne. Papa del delitto a le double de mon âge et marche deux fois plus vite que moi : j’en ai donc déduit que la vitesse en montagne augmente proportionnellement avec l’âge du randonneur. Voilà une réflexion optimiste !
Nous voici donc au somment du Mombarone, dans le Piémont, à la limite du Val d’Aoste, à seulement 2371 mètres d’altitude mais avec une vue aérienne extraordinaire sur l’arc alpin, des Dolomites aux Alpes ligures. Nous avons rencontré trois personnes en une journée, et dire que nous avons bronzé au soleil dans les alpages et mangé des myrtilles pendant que Turin et toute la plaine du Po étaient plongés sous une épaisse brume (comme vous pouvez le voir sur la première photo ci-dessous) !  










Secondo voi, per tornare a Trovinasse, bisogna andare a destra oppure a sinistra ?
Selon vous, pour rentrer à Trovinasse, c’est à droite ou bien à gauche ?




Tramonto sulla cima di Mombarone mentre stiamo scendendo a Trovinasse.
Coucher de soleil sur le sommet de Mombarone tandis que nous redescendons vers Trovinasse.

Maglia vintage
Cardigan Twist & Tango
Jeans Rifle
Snood Emmanuelle Esther
Occhiali Kador
Braccialetto I’m Back




15 commenti:

Monica La Barbera October 30, 2013 at 4:59 PM  

Che meraviglia, non sono mai salita così in alto ma ci voglio provare!

katie October 30, 2013 at 5:07 PM  

che foto meravigliose!!!!
un caro saluto a monsieur papà del delitto! :)

theslow catwalk October 30, 2013 at 5:25 PM  

Che foto strepitose Cécile!! E che vista!

Lens & anything Else October 30, 2013 at 10:20 PM  

non sono un'amante della montagna (ammetto!) ma queste tue foto sono davvero belle e incredibilmente rilassanti... certo incontrare tre persone in un giorno intero forse non fa proprio per me :)!

p.s.= più ti guardo più mi piace il tuo taglio con frangetta!!

friedenlinde October 30, 2013 at 10:26 PM  

che bella camminata e wow, che vista!! Belissime le foto

ElectroMode October 31, 2013 at 1:09 PM  

L'ultima volta che ho fatto una passeggiata in montagna - decisamente più in basso del Mombarone - mi è venuto un mal di testa pazzesco. Urge allenamento.
Le tue foto comunque sono spettacolari.
P.s. Stai benissimo con la frangetta.

Alessia
ElectroMode

Ms. Bunbury October 31, 2013 at 4:23 PM  

che posto favoloso Cecile!!! <3 Questi momenti con tuo padre sono davvero preziosi... un bacio, msbx

Mozzarella October 31, 2013 at 5:37 PM  

Bello!

http://themozzarella.blogspot.it/

Rosaspina Vintage November 2, 2013 at 3:47 PM  

Aiuto, il papà del delitto fa sul serio ç_ç
Queste foto sono bellissime, le montagne sembrano dipinte!

L'armadio del delitto November 4, 2013 at 12:39 PM  

@ Monica: provaci, vedrai che saranno dei paesaggi indimenticabili!

@ katie: papà del delitto ti saluta!

@ theslow catwalk: grazie mia cara!

@ Lens: ah ah a me non dipiace ogni tanto incontrare solo tre persone a giorno! Il trekking non è solo uno sport, è anche qualcosa che fa bene quanto il sonno: niente più folla, stress, pensieri, cose da fare, il pensiero svaga, si cammina sognando o osservando delle cose piccole (mirtilli!!!), e i giorni successivi si sta benissimo!

@ friedenlinde: pensa che, quando sono andata a vivere a Bologna, il mio amico d'infanzia Bruno mi ha chiesto: ma come fai a vivere senza vedere le montagne dalla finestra? Una domanda che chi è cresciuto suli Alpi capisce molto bene!

@ Alessia: se non sei allenata, vai piano, pianissimo, nessuno fa competizione quassù. Io vado sempre al mio ritmo, bisogna partire lentamente (più di quanto si creda), e se qualcuno mi aspetta o che devo aspettare qualcun'altro, fa lo stesso!

@ Ms Bunbury: mio padre è molto contento di leggere finalmente cose interessanti per lui sul mio blog :)

@ Mozzarella: grazie!

@ Rosapina: sì sì fa sul serio (mi ha chiesto se insieme andavamo ogni tanto in montagna. Hahaaaa la prossima volta ti porto!!!)

Anonymous November 5, 2013 at 9:17 PM  

les photos son à couper le souffle.....ça donne bien envie de venir voir votre région....
Amusant de comparer Ta tenue d'une ballade avec papa delitto d'une année à l'autre....tu es toujours superbe (j'admire ceux qui savent être élégants même en promenade... ce n'est pas mon cas!!)...mais oserais je te dire que je te préfère sans frange????ton visage en est beaucoup plus lumineux!!!
vivement une prochaine visite de papa delitto!!!!

Rosaspina Vintage November 11, 2013 at 3:22 PM  
This comment has been removed by the author.
Rosaspina Vintage November 11, 2013 at 3:23 PM  

Bene, portatevi un paio di libri da leggere mentre aspettate che vi raggiunga coi miei tempi su per la montagna :D

L'armadio del delitto November 13, 2013 at 3:39 PM  

@ Anonyme: tu peux trouver de tels paysages en France comme en Italie!
Je me préfère moi aussi sans la frange et mon projet est de la faire repousser, mais c'est compliqué (le genre de chose auquel on ne pense pas quand on essaie une nouvelle coupe).
Vivement la prochaine visite de papa del delitto!

@ Rosaspina: ah ah allenamento da sabato!

Torino Style November 19, 2013 at 7:23 PM  

Mi sovvengono ricordi di un'infanzia trascorsa a camminare in salita. I nostri papà hanno parecchio in comune ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

  © Blogger templates 'Neuronic' by Ourblogtemplates.com

Back to TOP